home page
   
Laboratori
Chimico  |  Monitoraggi ambientali  |  Microbiologico  |  Ambiente

Emissioni in atmosfera

Nel campionamento e l'analisi delle emissioni in atmosfera la SEA SRLS effettua attraverso le propria strumentazione calibrata e certificata:

a) Controllo inquinanti in flussi gassosi convogliati (emissioni in atmosfera) ad esempio:

  • Polveri
  • Sostanze organiche volatili
  • Metalli pesanti
  • Acidi inorganici
  • Diossine
  • IPA
  • Ammoniaca
  • Solfuri, ecc.

b) Controlli sulle emissioni in atmosfera (D.Lgs. 152/06, D.Lgs. 133/05)

c) Verifica in campo (V.I.C.) degli strumenti di misura in continuo delle emissioni:

  • Taratura
  • Grado di accuratezza (QAL2, AST, IAR)
  • Verifica risposta linearità (grado di congruenza tra i valori evidenziati dallo strumento e le reali concentrazioni di inquinante)

d) Prove degli impianti in fase di avviamento e collaudo


Igiene industriale

La valutazione della nocività da agenti chimici e fisici in ambienti di lavoro è strettamente connessa ai moderni concetti di prevenzione ribaditi dalle recenti norme in tema di sicurezza e igiene del lavoro (D. Lgs. 277/91 – D. Lgs. 81/08 e segg.). Per poter svolgere un’'attività di prevenzione negli ambienti di lavoro è necessario individuare i gruppi professionalmente esposti ai fattori di rischio, la misura e la valutazione dei relativi livelli di esposizione.

SEA SRLS offre metodi di analisi e valutazione per la determinazione dei livelli di esposizione professionale per l’inalazione di sostanze aerodisperse, valutando agenti chimici e microbiologici come previsto dal D. lgs. 81/08. Alla fase del prelievo delle emissioni negli ambienti di lavoro, condotta da tecnici campionatori specializzati, seguono la fase analitica presso il laboratorio centrale condotta dal tecnico di laboratorio e l’ elaborazione della relazione di valutazione da parte dell’ igienista industriale.

Di seguito il dettaglio dei servizi offerti:

a) Valutazione dell’esposizione dei lavoratori agli inquinanti aerodispersi, ovvero valutazione dell’esposizionie dei lavoratori agli agenti chimici

b) Valutazione del livello di confort termico degli ambienti di lavoro,
ovvero controllo delle condizioni microclimatiche degli ambienti di lavoro

c) Controllo inquinanti in ambienti di lavoro:

  • Polveri totali
  • Polveri frazione respirabile
  • Polveri frazione inalabile
  • Sostanze organiche volativi
  • Silice cristallina
  • Piombo
  • Fibre di amianto aerodisperse
  • IPA
  • Ammoniaca
  • Etc

I nostri professionisti

Il personale dedicato alle analisi in questo ambito possiede una conoscenza normativa approfondita e in costante aggiornamento ed ha una significativa esperienza sul campo.

La strumentazione

LABORATORIO MOBILE per indagini di qualità dell'aria con installate apparecchiature per rilevare:

  • Anidride Solforosa (SO2)
  • Ossidi di Azoto (NO e NO2)
  • Particelle sospese (polveri respirabili ed inalabili, PM 2,5 e PM10) campionatore a portata costante ed unità di programmazione sequenziale tempi di campionamento a due vie, rampa a 8 vie con portafiltri.
  • Idrocarburi metanici e non metanici analizzatore FID a norma UNI EN 12619 e UNI EN 13526
  • Analizzatori di polverosità digitali
  • Analizzatori di acido solfidrico H2S

Campionatore di parametri microclimatici costituito da:

  • sensore direzione e velocità vento
  • Sensore di temperatura
  • sensore di umidità relativa
  • Rilevatori di gas

Sistemi di campionamento isocinetico automatico delle polveri nelle emissioni, costituiti da:

  • sonda di prelievo in acciaio inox AISI 316, combinata (tubo di prelievo, tubo di Pitot, termocoppia)
  • pompa aspirante gestita da microprocessore per il prelievo automatico in isocinetismo e per l'elaborazione dei dati operativi (conforme metodi UNI 402 e UNI 10263)

Taratura

Tutta la strumentazione è sottoposta a tarature periodiche e gestita in qualità.

 

 
certificazioni